DISPONIBILE SERATO ITCH 2.0 – PRESENTAZIONE E CARATTERISTICHE

0
71

Dopo una estenuante attesa è finalmente disponibile sul sito di Serato
la rivoluzionaria versione 2.0 di ITCH.
Ricordiamo che Itch è un fantastico software per il DeeJaying
utilizzabile solo con i controller certificati da Serato.
Controller con mixer integrato:

Allen & Heath Xone:DX


Numark NS7


Numark NS6


Pioneer DDJ-S1


Vestax VCI-300


Novation TWITCH

Controller per mixer esterni:

Denon DJ DN-HC5000


Numark V7

Controller per effetti:

Numark NSFX


Vestax VFX-1

Chi ha avuto l’opportunità di utilizzare questo software nelle precedenti
versioni si sarà reso conto che l’affidabilità e la semplicità di utilizzo sono
state le principali caratteristiche di Itch. Fin dall’istallazione, sia
nella versione per PC che in quella per MAC, questo programma si propone con
semplici modalità plug and play adatte anche all’utente meno esperto.
Itch
è un software gratuito.. è necessario acquistare una delle macchine
certificate da Serato per avere a disposizione una versione completa di
Itch da istallare sul proprio laptop. Gratuiti sono anche gli
upgrade
forniti con costanza da Serato. In realtà il costo di Itch
viene conglobato nel costo dei controller certificati in forma di royalty.
Dato facilmente riscontrabile se paragoniamo i controller di Pioneer certificati
Itch e Traktor.
Obbiettivamente devo constatare che questa politica commerciale di Serato
è fortemente penalizzante per gli utenti. Itch è un software eccezionale
e sarebbe fantastico poterlo utilizzare con il controller che più ci entusiasma
e non scegliendo tra poche macchine imposte da Serato. Personalmente
preferirei pagare la licenza di Itch con un prezzo allineato al mercato
(circa 200 €) avendo però la possibilità di scegliere a quale controller
abbinarlo.
Spero che Serato rivaluti presto le proprie scelte commerciali che a mio
parere danneggiano fortemente la divulgazione del software.

    

Veniamo ora ad una rapida valutazione della versione 2.0.
Migliorata notevolmente l’interfaccia grafica che ora ci consente di
visualizzare i deck e la forma d’onda in diverse modalità, ad ognuno la
sua!! E’ in oltre possibile scegliere tra una versione day ed una
night
(con sfondo bianco o nero) per migliorare la visualizzazione in base
alla luce ambientale.
Inserita una versione avanzata di sincronizzazione dei brani basata su un
evoluto sistema bit greed.
Inclusa oltre alla tradizionale sezione FX una nuova sezione Semples
che ci permette di utilizzare e manipolare fino a 6 campioni contemporaneamente.
Migliorata anche la visualizzazione delle librerie, infatti possiamo ora
scegliere tra diverse modalità grafiche.
Inserita anche la possibilità di creare librerie dinamiche che ci consentono di
gestire meglio la disposizione dei brani musicali utilizzati nelle nostre
serate.
Ricordiamo che Itch ci consente come sempre di utilizzare le librerie
organizzate da iTunes togliendoci così dall’incombenza di dover
programmare le librerie per ogni software utilizzato.

   

Seguendo i forum di Serato mi è dato scoprire che presto Itch ci
offrirà la possibilità di utilizzare un plugin per la manipolazione video
che presumibilmente sarà il Serato Video SL (già utilizzato da Scratch
Live
con fantastici risultati).
Che dire!!! Da un primo impatto Itch ci sembra sempre più vicino al fratello
maggiore di casa Serato ovvero Scratch Live. Non ci resta che provare sul campo
questa ennesima evoluzione per capire se le nostre aspettative sono state ben
esaudite.. ma questo lo sapremo solo dopo aver stressato per bene le funzioni
del nuovo Itch 2.0

Francisco Rojos

Lascia un commento

SHARE
Previous articleBACHATEANDO VOL.1 BY GINO DJ
Next articleSupercubano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here