SCOMPARE UN GRANDE DELLA SALSA : JOE ARROYO

0
27

Avevamo già dato notizia la settimana scorsa del ricovero del grande cantante colombiano
Joe Arroyo per problemi cardiorespiratori, ma già i medici non nutrivano tante speranze sul suo recupero tanto che già nella giornata di lunedì , il vescovo di Barranquilla
(Colombia) aveva dato l’estrema unzione per l’interprete di storiche canzoni come “La Rebelion,
En barranquilla Me Quedo, La Noche, Yamulemao“.
Purtroppo il diabete e una vita viziata dall’abuso di sostanze nocive alla
salute che lo hanno inevitabilmente portato alla tossicodipendenza, hanno fatto
si che Joe Arroyo, uno degli idoli più acclamati in Colombia ed in tutto Sud America
si spegnesse a soli 55 anni di età.

Un grande omaggio gli verrà reso nella giornata di Giovedi 28 al Festival latinoamericando di Assago , quando i musicisti di mercadonegro insieme a Ray Sepulveda e Tito Allen canteranno in memoria sia come previsto di Hector Lavoe , ma anche di questo artista da oggi entrato nella leggenda della salsa.

Questa è indubbiamente un bruttissima settimana per gli appassionati di musica
che ancora una volta vedono spegnersi un maniera prematura grandissimi artisti
consumati dalla fiamma dello star-system. Ricordiamo anche la morte di
Amy Winehouse che ha preceduto di pochi giorni la scomparsa di Joe Arroyo.


Ecco uno dei più grandi successi di Joe Arroyo con la sua orchestra “La Verdad” – “LA REBELLON

Fabrizio Zoro – fabrizio@salsa.it

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here