LATINOAMERICANDO EXPO 2011: DA CUBA MANOLITO SIMONET Y SU TRABUCO

0
73

In scena questa sera, giovedì 30 giugno a Latinoamericando Expo
l’orchestra cubana di Manolito Simonet y su Trabuco.
Polistrumentista e compositore nato a Camagüey (Cuba), Manolito
Simonet
è una celebrità della salsa sia nel suo paese d’origine che in tutta
Europa, ed è tra gli autori di successo più prolifici di questo genere musicale.
Nel 1993 ha fondato l’orchestra Manolito y su Trabuco, presentando una
formazione fortemente innovativa nella ricerca di sonorità contemporanee,
pur continuando ad ispirarsi alla più pura tradizione musicale cubana: una
scelta artistica che gli è valsa il premio come Migliore Orchestra
Rivelazione a Cuba
.
I 17 musicisti che compongono la coreografica band riescono a mescolare
sapientemente differenti generi come la Guaracha, il Bolero, il Cha Cha Cha, la
Timba, ed altri ritmi caraibici, intrecciando suoni vintage e musica
contemporanea cubana, con un risultato decisamente apprezzato anche dagli amanti
del ballo.

In apertura del concerto opening act del gruppo cubano P.M.M-Para Un
Mundo Mejor
, una performance che propone musica dance, pop e revival.

   

Presso il Padiglione delle Nazioni vengono presentati i progetti di
Impresa Etnica
e di Senami, associazioni ecuadoriane che si occupano
di promuovere la cooperazione e il sostegno all’inserimento degli immigrati. In
queste sere in particolare troveranno spazio la mostra “Moda Migrante” e la
presentazione del progetto di cooperazione tra Ecuador e Perù; queste iniziative
saranno incorniciate dagli spettacoli di danze tipiche proposte dal gruppo Inti
Raymi.

Il calendario dettagliato di tutti gli eventi della manifestazione è
disponibile all’indirizzo

www.salsa.it

ORARI DI APERTURA: 18.00 – 3.00 – INIZIO CONCERTI: ore 21.30
INGRESSO ALLA MANIFESTAZIONE: 12.00 €
PREVENDITE: tel. 899 666 805 – on line:

www.latinoamericando.it

Ufficio Stampa
Goigest
tel. 02/202334
goigest@goigest.com

Comunicato Goigest

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here