“QUIEN”… UNA ALL STARS PER RACCONTARE LA STORIA DI SALSA.IT

0
119

"QUIEN" (Quien lo diria?!?) è il titolo dell’omonima canzone presente
all’interno della Track List di Salsa.it compilation Vol 7, la traduzione
in italiano è semplice quanto un "CHI" (Chi l’avrebbe detto?!?) .
Una sola parola ma carica di significato. Pensate che in questa semplice parola
ci sono quasi 20 anni si storia vissuta. Infatti questa canzone ci racconta in
musica la storia di Salsa.it, prima web site  (nato al’inizio degli anni 90
con l’intento di raccontare ai primi navigatori di internet l’avvento della
musica latina in Italia e nel mondo) e poi dal 2004, contenitore musicale
destinato a diventare un trampolino di lancio per la musica latina made in
Italy
.
Infatti chi l’avrebbe mai detto che da un pappagallo, diventato l’icona grafica
di Salsa.it sarebbe potuto nascere un così importante movimento musicale al
punto rappresentare il made in Italy latino in tutto il mondo (salsa.it
compilation è infatti venduta in tutti i continenti).
Fu il fondatore e direttore di salsa.it (web site) Francisco Rojos,
spinto dalla sua passione per la musica latina che dopo aver creato un web site
con un notevole riscontro di utenza nazionale e internazionale, decise di creare
un contenitore musicale con il quale proporre al pubblico di appassionati il
meglio delle produzioni nostrane di musica latina. Fu un esperimento che ottenne
un inaspettato successo, il titolo di quella compilation era "Salsa Network".
In quel disco erano già presenti cantanti e gruppi che da li a breve avrebbero
riscosso grandi consensi in Italia e oltre confine. L’esperimento ben riuscito
non aveva però convito Francisco a dare un seguito a quella difficilissima
impresa. Furono Moreno Bernardinello e Ilario Calì a convincere
Francisco che con il loro supporto quello sarebbe stato un cammino vincente, in
salita e pieno di ostacoli ma con ottime prospettive di successo.
Fu così che nacque Alosibla – Downbridge e con le edizioni musicali il
progetto Salsa.it Compilation, una serie di selezioni raggruppate in una
compilation immessa nel mercato discografico una volta all’anno (esattamente nel
mese di Novembre), ormai divenuta un must conosciuto ed apprezzato in
tutto il mondo.
Con una accurata ricerca anno dopo anno questo prodotto discografico è riuscito
a qualificarsi come uno tra i dischi più graditi dal pubblico e dai DJ, creando
anche innovative contaminazioni tra latino e pop internazionale.
Chi l’avrebbe mai detto che un giorno, tanti cantanti e musicisti avrebbero
avuto la possibilità di creare una festa musicale dedicata al simpatico
pappagallino di salsa.it.
Questa canzone unisce moltissimi artisti che da tanti anni contribuiscono con le
loro canzoni al successo di Salsa.it Compilation.
Composta e arrangiata da: ALEJANDRO MARTINEZ (Mezcla Latina), RAUL
VICTORES
(Eurocuban Project) e IVAN BRIDON, cantata sui versi scritti
da FRANCISCO ROJOS.
Una vera e propria ALL STAR di artisti battezzata appunto "SALSA.IT
ALL STAR
" che conta tra i propri convocati cantanti del calibro di
MASSIMO SCALICI
, OLIVER, FITO GRESS, ALEJANDRO MARTINEZ,
TALENTO HAVANA, CALLE 39, JESUS MARRERO, TONY VELARDI,
MAIKEL MELODY, RICKY JO, MOISES FERNANDEZ
e DAGO HERNANDEZ  in
un pout pourri di voci che si alternano verso dopo verso in
improvvisazioni, stacchi, assoli, momenti carichi di reggaeton e
metales
che aprono il brano in un vortice di emozioni impossibili da frenare
assemblate a doc per far scaricare tutte le energie dentro una pista da ballo.
Un progetto molto difficile da organizzare che ha portato oltre 30 tra musicisti
e cantanti ad interfacciarsi tra loro in questa unione nata sotto il logo del
pappagallo,
proposto in questo disco con umiltà e con rispetto verso gli
artisti che da decenni dall’altra parte dell’oceano hanno creato questo genere
musicale facendolo amare e ballare in tutto il mondo.
Possiamo anticipare che a questa versione presto seguirà un reworked con
interpretazioni in diversi stili musicali.

Comunicato Stampa I ART Comunication

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here