MIRAYDA

0
589

Latin Lover’ è l’album di debutto del 2005, con il quale Mirayda è
stata presentata come la nuova regina del latin jazz e world music.
Forse l’affermazione è un po’ esagerata, ma si tratta di una brillante
compositrice e cantautrice, con una voce e uno stile molto piacevole.
Nata a Lima (Perù), già a quattro anni di età fece la sua prima apparizione
sulla televisione peruviana, vincendo una competizione di danza.
Cresciuta in Venezuela, si rese protagonista di molte produzioni musicali nei
teatri di Caracas, come artista completa nell’ambito della recitazione, del
canto e del ballo.
Nel 1986 andò negli Stati Uniti, dove ebbe occasione di lavorare in tour con
diverse produzioni teatrali, cantando e suonando la chitarra.
Nel 1988 fonda il suo primo gruppo, chiamandolo “Las Chismosas“(Le
pettegole), con un repertorio di canzoni popolari spagnole, che ben presto
divenne conosciuto nella Bay Area di San Francisco.
Alla fine del 1989, Mirayda va Los Angeles per partecipare ad alcuni film, spot
nazionali e video musicali.
Nel 1992, invece, produce ed esegue ‘Rhapsody in Mambo’ e ‘Rhapsody in Bolero’,
due musical basati su alcuni classici brani latini.
Tra il 1996 e il 2001, Mirayda scrive e compone testi e musiche per una serie di
otto musical prodotti per la scuola ebraica di Fort Lauderdale, in Florida,
frequentata dai suoi figli, a dimostrazione della sua versatilità come artista,
ben dimostrata nel suo album di debutto, realizzato in collaborazione con
Yalil Guerra
, dove hanno creato una fusione di ritmi musicali influenzati da
Caraibi, Brasile, Ande, Mediterraneo, Jazz americano ed elementi classici.
Un cd dedicato all’amore, con messaggi chiari, come: “Se ho detto che ti voglio,
non puoi immaginare quanto. Se ho detto che ti amo, ora ti amo ancora di più”
(Amor Sobrenatural), molto decisi: “Ehi latin lover, conquistami stanotte”
(Latin Lover) oppure precise constatazioni: “In ogni sogno si cade accanto a
lui, non sai come andrà a finire. Se hai già provato, lui lo vorrà ripetere e
anche se tu non vuoi, non resistere.” (Macho Latino)

Discografia –
Latin Lover (2005)

Fonti informative :
website: mirayda.com

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here