LUIS ENRIQUE CONQUISTA IL LATIN GRAMMY

Como era d’attendersi, “El Príncipe de la Salsa”, Luis
Enrique, ha trionfato nel corso della decima edizione, annuale, del Latin
GRAMMMY®
celebratasi nella città de Las Vegas, Nevada, portandosi a casa il
desiderato grammofono d’oro. Il cantante nicaragüense ha ricevuto il Latin nella
categoria “Mejor Álbum de Salsa”, per il suo recente lavoro discografico
“Ciclos”, prodotto dalla Top Stop Music. Un premio meritato, dato che il
suo lavoro ha da subito riscontrato grande gradimento da parte del pubblico e dei
media che hanno inserito il primo single estratto “Yo no se manana” nelle
loro programmazioni. Anche noi, dal nostro portale, abbiamo elogiato, in diversi
articoli, questo lavoro, candidandolo nella lista dei migliori album dell’anno.
“Ventuno anni di carriera, nove anni distante dalle scene e il ritorno, al
fianco del maestro Sergio George con un brano fantastico” è quanto
dichiarato, nella notte di venerdì scorso, ai microfoni dopo la premiazione. I
premi e le soddisfazioni non finisco qui per Luis Enrique in quanto, nella
stessa edizione, ha ritirato il Latin per “Mejor Canción Tropical” per la
hit “Yo no sé mañana”, degli autoti Jorge Luis Piloto e Jorge Villamizar, primo
single estratto dal nuovo lavoro. Questi premi ricevuti sono il segno,
tangibile, del successo del disco “Ciclos”.

Beppe Nebbia – beppe@salsa.it

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here