Raulin Rosendo

0
448

Era il settembre del 1997 quando iniziai la mia ‘avventura’ da maestro
di ballo presso la Palestra ‘Sport In’ di Alessandria (sigh! ormai trasformata
in un negozio) e ben ricordo quale fu l’artista che mi ‘accompagnò’ nelle prime
lezioni che tenni sul ritmo della salsa: era Raulin Rosendo, che nel
corso di quell’anno aveva prodotto un nuovo album: “ Controlate! ” da cui
utilizzai per i miei insegnamenti, in particolare, le canzoni: ‘A partir de
manana
’ e ‘Frente una copa de vino’.
Il nome dell’album era già tutto un programma, perché per ballare bisogna sapere
‘controllare’ il proprio corpo in funzione della musica che stiamo ascoltando ed
è proprio quello che cercavo di insegnare ai miei allievi.
Raulin Rosendo è definito ‘el salsero del pueblo’ e, nel panorama della
musica latino-americana è diventato famoso per come un artista dominicano, la
cui origine musicale è il merengue, avesse invece il ‘sabor’ necessario ad
interpretare la musica salsera. Solo un altro grande artista dominicano come
Josè Alberto El Canario ha la stessa energia.
Nato il 30 agosto 1957 a Santo Domingo, inizia la sua carriera a 12 anni
inizialmente nel gruppo creato da Cuco Valoy ‘Los Virtuosos’. Il suo
comportamento, intollerabile da Cuco, lo fece allontanare da questo formazione.
Successivamente riesce ad integrarsi con il gruppo ‘Los Hijos del rey’,
dove dividerà la parte vocalecon il domenicano Fernandito Villalona, ma una
gioventù difficile e gli abusi di alcool e droga lo resero inaccettabile anche
in questa formazione ed è così che inizia il suo pellegrinaggio, che lo porta a
trasferirsi a New York.
Qualche anno più tardi, nel 1991, viene incaricato Guicho Pichardo di cercare un
‘sonero’ dominicano per una produzione sulla musica ‘salsa’. Qualcuno si ricorda
di Raulin come la persona adatta a questo genere e lui, senza un soldo in tasca,
ritorna per la seconda volta a lavorare per casa discografica Kubaney.
Le due canzoni simbolo di quel periodo sono “Barranquillero arrebatao” e
La rebelion”, rivisitazione salsera del famoso brano di Joe Arroyo.
Al debutto da solista nel 1991 con l’album ‘Salsa solamente Salsa’, sono
seguite molte altre produzioni di successo, tali da annoverarlo tra i grandi
musicisti salseri degli anni ‘90, sempre con il grido di RRRRAULIN!!!!!

Discografia –
Salsa, solamente Salsa (1991)
El salsero del pueblo (1992)
El sonero que el pueblo prefiere (1995)
Dominicano para el mundo (1996)
Disco de Oro (1997)
Contròlate! (1997)
Non Stop Doble Exitos ’99 (1998)
Llegò La ley (1998)
Donde me coja la noche (1999)
En Venezuela (2001)
De aqui pa’ alla (2002)
Historia de exitos (2002)
La fama es peligrosa (2003)
Dame otra oportunidad (2006)

Fonti informative:
Annotazioni sulla copertina del cd : Raulin ‘Disco de Oro’;
website: mymusic.alice.it;
website: salsa-in-cuba.com

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here