Alex Bueno

0
108

Se cercate notizie di Alex Bueno non vi dovete confondere con il più
famoso e omonimo artista dominicano, perché le ricerche dell’artista di cui vi
parlerò ci portano in Venezuela.
Nato nella piccola cittadina di Maracay, nello Stato di Aragua, fino a 12 anni
la sua unica scuola musicale fu la musica popolare che proveniva dalle radio, le
quali trasmettevano la salsa dell’etichetta Fania di New York, la musica di Cuba
ed i ritmi provenienti da Portorico.
La sua passione lo portò, già a 13 anni, a creare un gruppo di musica popolare
e, in seguito ad una audizione, entrò nella “corale di Aragua”, che interpretava
la musica classica di grandi artisti quali Mozart, Amadeus, Beethoven,
Vivaldi,ecc…, un’esperienza che lo aiutò a studiare la musica ed a ‘modulare’ la
sua voce.
E’ il luglio del 1991 quando, finiti i due anni del servizio militare e deciso
ad avere un ruolo nel mondo della musica, va a cercare il suo spazio a New York.
In seguito, e siamo nell’ottobre del 1992, raggiunge uno zio a Miami e, riuniti
vari musicisti venezuelani, forma un gruppo chiamato ‘Exodo’, con i
quali, per quattro anni, promuove la musica popolare salsera, la cumbia ed il
merengue.
In seguito ad un’audizione entra come corista nell’Orchestra di Leo Jordan,
dove starà tre anni, per poi passare nella più famosa orchestra di Lefty
Perez
e, successivamente, in quella di Cali Aleman, anche lui molto
famoso nell’ambiente salsero.
L’ultimo passaggio da corista è nell’Orchestra di Charly Boy, gran
musicista e timbalero, che gli ha dato l’opporrtunità di lavorare con grandi
talenti quali Nelson Hernandez, Papo Pepin, Pablo Santarella, Nestor Sanchez,
German Oliveira ed altri ancora.
E’ stato proprio Nelson Hernandez a chiamare, ad inizio del 2008, Alex
Bueno a New York, proponendogli una produzione di musica salsa, evidentemente,
visto il titolo dell’album “El Salsero del Momento”, ritenendolo pronto
per una esperienza da solista, al fianco di musicisti di prima grandezza, tra i
quali segnalo Luisito Quintero alle percussioni e, soprattutto, il
maestro Isidro Infante al piano.
La sua prima produzione, con otto brani di salsa ed una balada si ascolta molto
volentieri ed il brano ‘Come es tan bella’ è risultato il più ballabile.
Seguiremo insieme gli sviluppi di questo artista.

 



Fonti informative :


website
: cdbaby.com/cd/alexbueno

website: descarga.com/cgi-bin

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here