llegò Mezcla Latina

0
37

Il 2002 è di sicuro l’anno della musica latina prodotta in Italia, l’anno dei gruppi e delle orchestre che credono in questa musica, producendola a volte sostenendo spese davvero onerose, con la fatica di colui che “predica nel deserto” e si vede sbattere tante porte in faccia, grazie allo scetticismo, la poca informazione e lo scarso interesse di investimento che il nostro mercato ha per le case discografiche.
E ALLORA BRAVI, BRAVI e ancora BRAVI a tutti i gruppi sulla fiducia (anche solo per averci creduto), e soprattutto BRAVI BRAVI a MEZCLA LATINA che oltre a crederci è un gruppo che ha sfornato nel 2001 (marzo e ottobre) 2 singoli “EL PASITO” e “SALSALEGRE” ballabilissimi, che sono subito piaciuti ai DJs di mezza Europa, rimbalzando ai primi posti delle classifiche radio e dei più ballati di molti dei nostri colleghi italiani, guadagnandosi così il diritto di avere proprio con il singolo SALSALEGRE il brano d’apertura in una delle compilations latine più importanti del settore LA NOCHE CUBANA 15, uscita di recente.
Cinque elementi, musicisti di grande esperienza quindi giusto presentarli con una battuta biografica a testa:
Alejandro SAORIN MARTINEZ (Argentina) Cantante con doti da tenore, direttore di grandi orchestre corali, trombettista di ottimo livello e paroliere di molti pezzi di Mezcla Latina.
Ascanio SCANO (Italia) Italiano sì, ma la sua esperienza di studi e produzione musicale si divide tra Italia e Venezuela dove consegue il master in pianoforte, già arrangiatore e compositore per case discografiche molto importanti come la RODVEN. Compositore, arrangiatore e Tastierista del gruppo dall’uscita del loro primo “COLON SE EQUIVOCO'”.
Luisa CATINACCIO (Italia) una laurea in lingue e anche per lei studi di musica classici….. con risvolti jazz, pianista e cantante contralto dopo esperienze con altri gruppi quali Cafè Latino, dal 1997 in forza come pianista di Mezcla Latina nella produzione del loro primo cd.
Pasquale COSCO (Italia) bassista e contrabbassista classico e jazz di alto livello il suo arrivo corrisponde all’incisione dei due singoli EL PASITO e SALSALEGRE, il suo inserimento ha dato di sicuro un apporto di esperienza di session in studio e live.
Marco CATINACCIO (Italia) l’ultimo acquisto del gruppo, batterista e percussionista brasil, latin e jazz con una grandissima esperienza live su palchi di mezza Europa.
La loro discografia comincia nel 1997 con il cd “COLON SE EQUIVOCO'”, un anno e mezzo più tardi nella compilation di Ritmo Latino (1998) escono i brani di CONTACTO LATINO, fino ad arrivare ai due singoli del 2001, che come vi ho detto ci sono piaciuti davvero molto e sono piaciuti anche a voi.
Questi risultati si ottengono solo quando si ha tanta professionalità e soprattutto tanta tanta passione…. Bravi ancora ragazzi continuate così !!

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here