Maelo

0
135

Ismael Ruiz Hernandez, conosciuto come Maelo, naque a New York ma all’età di quattro anni si trasferì con la sua famiglia nell’ isola dell’incanto, Porto Rico..
.

A sedici anni Maelo iniziò a cantare con la Escuela Libre de Mùsica de Caguas sotto la direzione di Juan Pacheco ( prima tromba di Justo Betancourt) .Participò alla Libre de Mùsica accompagnando la sezione tromboni intrpretando i temi di Hector Lavoe il cantante dei cantanti. La sua strada artistica inizio’ a diciasette anni nelle orchestre: “La Liberazion de Caguas”, “La Paz” y la “Sonora del Merengue”..
.

All’età di 19 anni entrò nell’ambito della musica internazionale diventando prima voce nel famoso gruppo “Pedro Conga y su Orquesta Inernational”.La sua permanenza in questo gruppo fu di sette anni, nei quali conseguì molti successi. “No te quites la ropa” e “Ladrona de Amor” superarono le 50.000 copie vendute meritando così il “Disco d’Oro”a Porto Rico. Altri dischi che uscirono con la voce di questo giovane cantante furono “Atrèvete” “Vicio”-Disco d’Oro in Colombia,”Quiero volver” “Si Supieras”, “Te Quiero Amor” e “No Niegas Tanto Amor”,successi che lo fecero conoscere al grande pubblico LatinoAmericano. Ora sotto l’etichetta NTR(Nota Records & Tapes) è da poco uscita la sua seconda produzione come solista. Maelo, ha esteso oramai la sua notorità anche in Europa con una turnè che lo ha visto protagonista in luglio in Germania ed in agosto in Spagna dove il pubblico ha potuto apprezzare la sua romantica salsa in successi come: “Experiencia Religiosa”, “La Primera Noche”, “La Duena De Mi Corazon” “Desfruto de Mi Joventud”, “El Reloj Cucu”, “Voy a “Cobrarte Mi Amor”, y “Amar Sin Condicion” e altre. La Voce di Maelo si fa strada anche con la nuova produzione. La canzone “Te Amo”, tema portante del nuovo album, oramai anche in Italia è diventata una Hit riempipista. Aspettiamo quindi di vederlo presto in turnè nel nostro Paese. Maelo Ruiz….Giovane Portoricano che con la sua voce arricchisce il genere salsero..
ESCUCHALO ! ! !

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here