Domingo Quinoñes

0
206

Domingo Quinones nacque il 9 agosto a Perth Amboy “Nueva Jersey”. E’ il cantante compositore più richiesto di Puerto Rico. Oltre a cantare con la sua orchestra questo interprete ha registrato circa 100 album come corista e musicista di guiro e maracas con quasi tutti gli artisti di questa isola..
Cominciò a cantare a N. Y. nel 1983 con il “Conjunto Nativo”. Da allora iniziò un processo evolutivo che lo portò ad essere parte integrante di orchestre come Rafael Jesus, Josè Alberto el Canario, Johnny Rodriguez e il Conjunto Clasico. Verso la metà degli anni ’80 fece parte dell’orchestra di Luis Perico Ortiz diventandone cantante principale dopo solo 8 mesi..
Con Perico Ortiz, Domingo registrò quattro albums, il primo dei quali si intitolava “La vida en broma”. Viaggiò molto negli Stati Uniti e all’estero. In Europa si esibì in Olanda, Germania e Spagna continuando ad essere molto impegnato come corista lavorando con artisti del calibro di Willie Colon, Santiago Ceron, Johnny Keaton, Ismael Miranda, Cheo Feliciano, Celia Cruz e molti altri..
.

Tre anni dopo Domingo cominciò a cantare con Louie Ramirez. In seguito si trasferì a Puerto Rico dove diventò cantante solista degli “Apollo sound” di Roberto Roena con il quale iniziò una tournè nel Messico e nei Caraibi..
Allo stesso tempo firmò un contratto con la casa discografica di Ralph Marcado, la R.M.M. Records per registrare sotto l’etichetta Sonero Records. Nel 1991 registrò il suo primo album “Domingo es mi nombre” prodotto da Charlie Donato. Da questo album emersero due grossi successi: “Si te hubiera conocido ayer” e “Escalofrìo”..
Partecipò in seguito alla registrazione dell’album numero 100 di Tito Puente “The Mambo King” e poco dopo presentò al mercato il suo secondo album “Pintando lunas”. Da questo album furono estratti molti singoli di successo come “Ensename” in duo con Tony Vega, “Dos amigos” e una canzone di Madonna cantata in inglese “Crazy for you”..
.

Per Domingo il 1993 fù veramente un anno eccezionale; realizzò il suo terzo album “En la intimidad” con i successi “Pasarà al libro del requerdo” e “Cuando se necesita mas”, dal quale fu creato anche il suo primo video..
Nell’ottobre 1993 partecipò allo straordinario e memorabile concerto “La combinacion perfecta” che esordì a Miami ed ebbe il suo epilogo al Madison Square Garden di N.Y. Tanto nel concerto come nell’album dal vivo, Domingo canta in duo con Van Lester “Tributo a Hector Lavoe”..
Domingo Quinones definisce sè stesso cantante naturale. La sua musica è romantica però non perde lo swing caratteristico della salsa caribena. In ogni caso si distingue per l’enorme professionalità e capacità di intonare perfettamente qualunque melodia..
.

Nel 1995 Domingo ci presenta il suo quarto album “Mi meta” il quale in pochissimo tempo diventa un successo grandissimo, bello soprattutto per la grande varietà dei temi. I pezzi portanti di questo album: la romantica “Tu como estas” e “Si tu te vas”..
Eccoci all’ultima produzione arrivata in Italia nell’ottobre 1997. Al contrario degli altri albums l’impatto sul mercato lascia tutti un pochino perplessi perchè non ci si aspettava un cambiamento nello stile già ben collaudato di Domingo. Vedremo cosa succederà e quale sarà il destino di questo nuovo disco il cui titolo è “Se necesita un milagro”..
Con 5 produzioni discografiche Domingo Quinones è oramai consacrato come uno degli artisti con più esperienza. Il suo talento sicuramente lo porterà molto lontano; non ci sono dubbi che la sua voce si sentirà per molti anni.

Lascia un commento

SHARE
Previous articleCaña Brava
Next articleIndia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here