Carlos “Cano” Estremera

0
273

Nato a Santurce a Porto Rico, autodidatta Carlos el “CANO” percussionista, muove i primi passi da artista, cantando PLENA con LOS PLENEROS del QUINTO OLIVO. Grazie al trombonista Carlos “CUTO” Soto, Cano comincia a cantare per l’ ORCHESTRA MULENZE (del bassista santurcino Edwin MORALES).
Durante un concerto dove si alternavano la Mulenze e l’rchestra di Bobby VALENTIN, durante un duetto sfida tra Cano e Marvin SANTIAGO, proprio Bobby ne nota le grandi qualità vocali e le capacità d’improvvisazione, ne risulta l’ingaggio nell’orchestra del grande bassista VALENTIN. Nasce così un grande periodo di collaborazione dal 1978 al 1984 con alcuni dei più grandi successi dei quegli anni come LA BODA DE ELLA , la sua specialissima interpretazione di INGRATITUDES, canzone del 1957 cavallo di battaglia di CORTJO scritto da Doña Margarita RIVERA (mamma del grande MAELO).
EL MUÑECO DE LA CIUDAD e CANTA MI GALLO riscossero grandi consensi e furono un po’ il preludio per i successi che da lì a poco Cano avrebbe cantato nelle tre registrazioni con Bobby, infatti di sicuro grandi successi sono stati CALLATE CORAZON, LA EXCELENTE, CAYO’ EL TELON, SI ME CASO MEJORO, EL GATO, LA MUJER Y LA PRIMAVERA, ASI’ ASI’, QUE TE PASO’ e LA TINAJITA per poi cantare nel 1982 e nel 1984 nelle due incisioni sempre con l’orchestra di Bobby VALENTIN come invitato speciale. Grande successo ebbero i singoli di PORQUE NO ME CITAS, AWILDA, SIN COMPROMISO, EL CAIMAN, LA NOVIA AUTOMATICA, ME QUEDE’ CON LAS GANAS, LA GRINGA e VOY A PERDER LA CABEZA.
Nel 1985 ESTREMERA fonda la sua orchestra preparandosi a registrare il disco EL NIÑO DE ORO (1986) con la casa discografica PDC. Nel 1988 esce SALVAJE 88, prima produzione con la CEG casa discografica del CANO; seguiranno grandi successi pubblicati per la CEG come AMAME A CAMARA LENTA, il merengue PLENO VERANO, CONTIGO, EN LA OSCURIDAD e EL TORO.
Nel 1989 esce il primo volume di DUEÑO DEL SONEO dove emergono A MI e LO QUE ME PASO’ EN LA GUAGUA; il secondo volume esce nel 1990.
Nel 1994 registra per la COMBO RECORDS il disco CAMBIO DE SENTIDO con i singoli POR TI ME CASARE’, POBRE DIABLO e PROFESOR DE DECIMO.
Da segnalare ancora CANO ESTREMERA PUNTO Y APARTE che segue la linea commerciale e musicale che ha contraddistinto lo stile di questo grandissimo artista sonero.
La carriera di CANO ESTREMERA, rappresentante del quartiere operaio è caratterizzata da una miscela equilibrata tra interesse di arricchire, apportare novità e accontentare la gente a cui piace il genere valsero, dalla serietà e la convivenza tra la cultura e la commericalità del prodotto, consapevolmente del fatto che gli artisti devono rendere conto al pubblico.

Lascia un commento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here